GEOGRAFIA UMANA

mixed media - map, acetate, screens, permanent markers

100X70 cm (complete work with captions)

Florence, Italy, 2019

CITTÀ
pronuncia:/ʧitˈta/
sostantivo femminile

1. Grande centro abitato, spesso contrapposto a campagna, contado
2. La popolazione, l’insieme degli abitanti di una città

CASA
pronuncia:/’kasa/ /’kaza/
sostantivo femminile

1. Costruzione adibita specialmente ad abitazione, suddivisa in stanze o in appartamenti ed eventualmente in piani
2. /per estensione/ comunità di persone che convivono in uno stesso ambiente, membri di una comunità definiti per i loro reciproci rapporti

ABITARE
pronuncia:/abi’tare/
verbo intransitivo

1. Vivere in un luogo, risiedere

GEOGRAFIA UMANA

Non si può offrire quello che non ci appartiene. Non si può difendere quello che non ci appartiene.

Quest'opera non rappresenta una città, ma la mia vita al suo interno negli ultimi 7 anni.

In questi anni ho attraversato alcune delle fasi che compongono il percorso di appropriazione: prima errante, forestiera ed estranea, poi stanziale, cittadina e protagonista.

La mappa rappresenta il modo in cui la mia vita si è progressivamente dilatata nello spazio urbano. Il modo in cui confini e percorsi si sono modificati e ampliati e, insieme a questi, il tessuto delle relazioni umane.

La percezione della città è la somma della visione pubblica e riconosciuta di Firenze con tutte le frammentate visioni private in cui si mescolano sentimenti, legami, gesti e ricordi.

L'azione del camminare, del percorrere lo spazio diventa esperienza, racconto del territorio attraversato.

Operando questa trasformazione ho potuto creare una rappresentazione grafica bidimensionale della mia relazione con Firenze.

GEOGRAFIA UMANA

We cannot offer what does not belong to us. We cannot defend what does not belong to us.

This work does not represent a city, but my life within it for the past 7 years.

In recent years I have gone through some of the phases that make up the path of appropriation: first wandering, foreign and foreign, then sedentary, citizen and protagonist.

The map represents the way in which my life has gradually expanded in the urban space. The way in which borders and paths have changed and widened and, together with these, the fabric of human relationships.

The perception of the city is the sum of the public and recognized vision of Florence with all the fragmented private visions in which feelings, bonds, gestures and memories are mixed.

The action of walking, of walking through space becomes experience, a story of the territory crossed.

By making this transformation I was able to create a two-dimensional graphic representation of my relationship with Florence.


Legenda

I colori rappresentano tipologie diverse di percorsi.

  • Il BLU sono i percorsi fatti nella mia vita lavorativa;

  • il VERDE sono i percorsi fatti per necessità materiali;

  • il ROSSO sono i percorsi riguardanti la mia vita privata e i miei scambi relazionali.

Vicino alle linee tracciate ci sono dei numeri che rappresentano i punti che per me hanno un valore all'interno della città.

Altri colori rappresentano i confini delle aree che ho attraversato e il loro ampliarsi nel corso degli anni.

  • Il ROSA rappresenta i miei confini dal 2013 al 2014;

  • il GRIGIO CHIARO rappresenta l'espansione dei miei confini dal 2015 al 2017;

  • il GRIGIO SCURO rappresenta l'espansione dei miei confini dal 2018 al 2019.

Legend

The colors represent different types of paths.

  • The BLUE are the paths taken in my working life;

  • GREEN are the paths made for material needs;

  • the RED are the paths concerning my private life and my relational exchanges.

Near the lines drawn there are numbers that represent the points that for me have a value within the city.

Other colors represent the boundaries of the areas I have crossed and their expansion over the years.

  • PINK represents my boundaries from 2013 to 2014;

  • LIGHT GRAY represents the expansion of my borders from 2015 to 2017;

  • the DARK GRAY represents the expansion of my borders from 2018 to 2019.